eleonora costi fotografa

Abandoned H.Ell in mostra

Nasce a Busca un’associazione per gli appassionati di fotografia.
E per l’occasione è stata organizzata una mostra con il mio progetto sui luoghi abbandonati: “Abandoned H.Ell”

Si chiamerà Busca Fotoclick e per lanciarla, con il patrocinio della Città, è stata organizzata una mostra con le mie fotografie dei luoghi abbandonati.
L’ inaugurazione di Abandoned H.Ell si terrà nella galleria Casa Francotto, in  piazza Regina Margherita 20, venerdì 8 marzo.

Il vernissage è in programma alle ore 21 durante il quale racconterò il mio progetto “Abandoned H.Ell”
La mostra sarà poi aperta al pubblico per tutte le domeniche di Marzo.

“Abbiamo accolto con piacere – dice il consigliere comunale Diego Bressi che ha seguito l’iniziativa –  la proposta della nascente Busca Fotoclik, ideata da Cristina Giaccardo, perché  ci interessa promuovere novità culturali come questa. Con essa potranno nascere nuove mostre ed eventi. Un circolo legato alla fotografia mancava in città e il tema appare quanto mai sentito tra i buschesi”

Ma che cos’è l’Urbex?

L’ Urbex, abbreviazione di Urban exploration, che consiste nell’esplorazione di edifici abbandonati, in rovina, al fine di documentarne gli interni.
Le sue regole sono riassunte in modo esaustivo nel motto “ take nothing but photographs, leave nothing but footprints”.

Il mio progetto

Abandoned H. Ell, è un progetto che racconta attraverso la fotografia i luoghi abbandonati.
Ho girato mezza Italia alla ricerca di luoghi carichi di storie e vite vissute, lasciati nell’oblio e al dominio della polvere: da case ancora arredate con grandi saloni affrescati a ex ospedali psichiatrici, da chiese e preventori fino a collegi e monasteri. Un progetto fotografico che con le mie immagini, spero trasmetta a chi le guarda sensazioni di meraviglia, stupore, turbamento e sensibilizzi tutti per salvaguardare queste meraviglie

Potete vedere alcune delle foto in mostra
sul mio sito web
e sul mio canale instagram

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.